26 febbraio 2009

Un fiore


Un fiore,
un profumo.
Tanto amore,
tanta perfezione.
Dio.



🌼



22 febbraio 2009

David Gandy


Testimonial di D&G,
è il modello del momento.

Moro con
occhi azzurri.
Fisico... 
Stupendo !
Da urlo !
Semplicemente
perfetto!








16 febbraio 2009

STOP a quelli della TV. Davvero, è vergognoso !



Vi prego, basta!

Penso che in TV ormai succeda di tutto e di più.
Ogni giorno ce n'è una nuova !

Programmi in diretta dove educazione, professonalità e, perchè no, intelligenza dei conduttori e degli ospiti, hanno lasciato lo spazio a maleducazione, insolenza, volgarità e ferfino bestemmie.
Come siamo caduti in basso! Bell'esempio di una generazione, che avrebbe dovuto dimostrare che cultura, informazione e benessere, poteva in qualche modo costruire una società migliore e, attraverso la televisione, dare messaggi costruttivi, positivi... da prendere da esempio.
E invece cosa succede? Succede che la TV entra nelle nostre case e porta arroganza, sfrontatezza, trasgressione, immoralità e perfino violenza.

Non so voi, ma io sono stanca di tanta oscenità!

E' una vergogna farsi strumentalizzare da chi, davanti una telecamera, può permettersi di portare nelle nostre case tanta schifezza.
" Cambia canale o spegni il televisore ", direte voi.
Vero!
Ma non mi sembra giusto, visto che tutti gli italiani pagano il canone e i
"lor signori dello spettacolo" ( sempre gli stessi, tra l'altro ), vengono pagati profumatamente. Per offrire cosa?
Italiani, vi prego, ditemi che non sono la sola contro la TV.
La TV... per il momento, per non toccare gli altri tasti, della nostra misera società!

14 febbraio 2009

Federico Garcia Lorca ... per San Valentino.



Come son pesanti i giorni, a nessun fuoco posso riscaldarmi, non mi ride ormai nessun sole, tutto è vuoto, tutto è freddo e senza pietà, ed anche le care limpide stelle mi guardano senza conforto, da quando ho appreso nel mio cuore, che anche l'amore può morire. 

Federico Garcia Lorca 

Le stelle non hanno fidanzato.
Tanto belline, le stelle!
Aspettano un rubacuori che le porti
ad una sua ideale Venezia. 
Tutte le notti s'affacciano alle grate
- oh cielo di mille piani! -
e fanno segnali lirici
ai mari d'ombra che le circondano. 
Ma attente, ragazze,
perchè quando morirò
vi rapirò una dietro l'altra 
sul mio cavallo di nebbia.

Federico Garcia Lorca