17 gennaio 2011

E ora ... dieta !



Tanti buoni motivi per…   

I motivi per intraprendere un programma del controllo del peso possono essere molteplici; conoscerli ed esserne consapevoli è il primo passo verso la soluzione.

Perdere peso può essere necessario per: 
-      il trattamento di patologie esistenti 
-      la riduzione del rischio di malattie correlate a peso eccessivo 
-      la preparazione ad un intervento chirurgico 
-      la ricerca di maggiore benessere fisico e psichico 
-      il desiderio di stare bene con se stessi 
-     l'acquisizione di un migliore controllo di sé e di un'accresciuta autostima.

Gestire il proprio peso non significa soltanto dimagrire, significa raggiungere  il peso più adatto al migliore stato di salute, ma soprattutto vuol dire, evitare di recuperare il peso perduto.

È opportuno perdere peso lentamente, in modo più salutare e non correre il rischio di interrompere la dieta dopo un breve periodo.
Non è, quindi, una soluzione in un breve periodo ma un impegno a lungo termine, che porterà a trarre vantaggio dai risultati ottenuti, dove, osservando i propri progressi, si è stimolati a continuare il trattamento.

Bisogna premettere che il peso “ideale” è il peso al quale coincidono buona salute fisica ed esigenze psicologiche e sociali, anche se molte persone hanno un’idea non realistica del proprio peso ideale … e pertanto irrealizzabile.

La perdita di peso dipende dall’entità della restrizione calorica, dall’attività fisica, dalla struttura fisica e dalle abitudini alimentari precedenti.