18 ottobre 2019

La Linea Sacra di San Michele Arcangelo

San Michele sconfigge Satana
Raffaello Sanzio
1518
Museo del Louvre - Parigi

Vi è una misteriosa linea immaginaria che unisce sette monasteri cristiani, chiamata la Linea Sacra di San Michele Arcangelo.

Sette santuari lontanissimi tra loro,  su una lay-line che unisce i principali santuari dell'arcangelo Michele in Europa.
Sono perfettamente allineati, dall’Irlanda fino a Israele, passando per l'Inghilterra, la Francia, l'Italia e la Grecia.
In perfetto allineamento con il tramonto del sole nel giorno del Solstizio d'estate, e tra Mont Saint Michel in Francia, la Sacra di San Michele in val di Susa e il santuario di Monte Sant’Angelo nel Gargano, intercorre  la stessa distanza.


Secondo la tradizione, la Linea Sacra vuole rievocare la spada con cui l'Arcangelo Michele vinse Satana.

Nell'iconografia, sia orientale sia occidentale, San Michele Arcangelo viene, infatti, rappresentato come un combattente, con la spada o la lancia nella mano e sotto i suoi piedi il dragone sconfitto in battaglia.

"Mik’ael"
tradotto dall'ebraico è 
"Chi è come Dio"
Alla domanda,
non c'è che una risposta:
nessuno!

Mik’ael,
comandante delle milizie celesti,
è il massimo simbolo di
difensore della fede cristiana,
contro le forze del male.

Fascino, mistero, straordinarietà, cultura e devozione richiamano molti visitatori verso questi luoghi santi, dal culto micaelico, tra verità di fede, storia e arte.

L'energia positiva che questi luoghi sprigionano, la sacralità del posto e la forte spiritualità portano alla conoscenza profonda della propria identità e a riscoprire la potenza e il valore dell'amore eterno che ci unisce a Dio.

Questi santuari sono:

Skellig Michael
Isole Skellig
(Irlanda)




St Michael’s Mount
Cornovaglia
(Inghilterra)


Mont Saint Michel
Normandia
(Francia)



La Sacra di San Michele
  Val di Susa
(Piemonte)
 


Santuario di San Michele Arcangelo
Gargano
(Puglia)



Monastero di Symi
Isola di Symi
(Grecia)



Monastero Stella Maris
Monte del Carmelo
  Haifa
(Palestina)

🗡

È il 29 settembre
che si festeggia,
nel calendario liturgico cattolico,
San Michele Arcangelo,
insieme a San Gabriele Arcangelo 
e San Raffaele Arcangelo. 

🗡




Preghiera a San Michele:

Nel nome del Padre,
del Figlio e dello Spirito Santo.
San Michele Arcangelo,
difendici nella battaglia,
contro la perfidia e le insidie
del diavolo sii Tu il nostro sostegno.
Che Dio eserciti il suo domino
su di lui, noi supplichevoli
Lo preghiamo!
E tu, Principe delle milizie celesti,
ricaccia nell'inferno satana
e gli altri spiriti maligni,
che si aggirano nel mondo
a perdizione delle anime.
O Arcangelo San Michele,
difendici nel combattimento,
affinché non periamo
nel terribile giorno del Giudizio
.

Amen